NEWS

09 ottobre 2017

Mitsubishi Electric e Cohousing.it ancora insieme

Dopo il successo di COventidue, le due aziende tornano a collaborare per “Urban Village Navigli” - che farà rinascere il vecchio edificio scolastico di Via Pestalozzi a Milano



I progetti di cohousing, uno stile di vita collaborativo che privilegia i rapporti di buon vicinato per garantire alta qualità della vita, continuano a riscuotere grande successo tra il pubblico. Vivere in cohousing significa, infatti, vivere secondo uno stile di vita qualitativo, in equilibrio tra l’autonomia della casa privata e la socialità degli spazi comuni, all’interno di luoghi co-progettati fin dall’inizio da e con le persone che li abiteranno in futuro. Il principio alla base del cohousing è l’idea di un nuovo modo di vivere basato su socialità, condivisione, collaborazione e stili di vita sostenibili.

Proprio quest’ultimo, è l’aspetto che più di tutti ha attirato l’attenzione e l’interesse della Divisione Climatizzazione di Mitsubishi Electric, specializzata a livello mondiale nella produzione, nel marketing e nella commercializzazione di apparecchiature elettriche ed elettroniche, verso questi progetti. Favorire una maggiore consapevolezza nell’utilizzo dell’energia e un approccio più responsabile nei confronti dell’ambiente è, infatti, uno degli obiettivi dell’azienda, impegnata nello sviluppo di soluzioni innovative in grado di migliorare il livello di efficienza energetica e di comfort: dalle pompe di calore idroniche per il riscaldamento, raffrescamento e produzione di acqua calda sanitaria, ai sistemi di controllo, dai climatizzatori per il settore residenziale, terziario e commerciale alla completa gamma di soluzioni per il trattamento dell’aria e deumidificazione.

Urban Village Navigli è un progetto di rigenerazione urbana di un ex istituto scolastico, sito a Milano in Via Pestalozzi - nei pressi del Naviglio Grande e della chiesa di San Cristoforo, che verrà demolito e ricostruito mantenendo la disposizione del lotto e proponendo un disegno architettonico moderno e di grande valore, firmato dallo studio Cino Zucchi Architetti. Il progetto si estende su un’area di 9.600 m2 ed è strutturato in 5 palazzine ciascuna delle quali avrà 110 abitazioni e spazi riservati alla comunità. Ogni modulo abitativo avrà il massimo in termini di comfort e classe energetica A+, con una particolare attenzione all’aspetto sociale e alla sostenibilità ambientale.

“Dopo l’esperienza positiva di COventidue, il primo cohousing in centro a Milano, abbiamo scelto di continuare a sostenere NewCoh e la community di Cohousing.it perché alla base dei loro progetti c’è l’obiettivo di recuperare e riqualificare il patrimonio immobiliare ormai dismesso, secondo un processo di sostenibilità ambientale e –soprattutto- sociale,” dichiara Fabrizio Maja, Deputy Director Air Conditioning Division Mitsubishi Electric. “Questa collaborazione ci consentirà di promuovere ancora una volta quanto sia importante favorire una maggiore consapevolezza nell’utilizzo dell’energia e avere un approccio più responsabile nei confronti dell’ambiente, tenendo sempre conto del risparmio energetico garantito grazie ad investimenti in tecnologie a basso impatto ambientale”.

 

http://it.mitsubishielectric.com/it/

PhotoGallery

Prodotti
×