Per recuperare la password Recupera password
  • Testo più grande
  • Testo più piccolo
  • pdf
  • Imvia
  • stampa

Convegni, primo appuntamento con il roadshow Comfort Technology

21.11.2012
Convegni, primo appuntamento con il roadshow Comfort Technology

È stata Villa Foscarini Rossi a Stra (VE) lo scenario per la prima tappa di “Comfort Technology”, il roadshow organizzato da Mce - Mostra Convegno Expocomfort, la manifestazione biennale dedicata all’impiantistica e alla climatizzazione, e Reed Business Information incentrato sul tema dell’integrazione tra diverse tecnologie con l’obiettivo di realizzare edifici ad elevata efficienza energetica. Un tema fondamentale per il futuro del settore dell’impiantistica e non solo, come confermato dall’interesse dimostrato dai duecento tra progettisti, installatori, manutentori e grandi utenti che hanno partecipato ai lavori della giornata.

Ad aprire i lavori il chairman Giuliano Dall’O’, professore del Politecnico di Milano, che si è soffermato sul tema di smart plants e smart cities, in particolare su come questa evoluzione urbanistica-costruttiva possa accentuare l’integrazione tra impianti e reti di distribuzione, rappresentando quindi un’importante possibilità di business per tutta la filiera. L’impiantistica, dalla fase di progetto fino a quella di gestione, è stata invece al centro dell’intervento di Paolo Bassi, progettista e professore universitario, dedicato al Commissioning, elemento da molti individuato come decisivo per garantire qualità e durabilità di un impianto, ma anche all’approccio mentale che deve caratterizzare l’attività di progettazione.
Per Stefano Pelloso, responsabile commissione impianti dell’Ordine degli Ingegneri di Vicenza, saranno l’impiego delle fonti energetiche rinnovabili e la corretta gestione dell’energia (l’energy management) le sfide chiave per il futuro del comparto. Sono il gpl e il suo impiego per uso industriale, commerciale e domestico come alternativa ad altre fonti energetiche i temi su cui è intervenuto Massimo Ferrari, responsabile commerciale filiale Nord-Est di Liquigas, azienda specializzata nella distribuzione di Gas di Petrolio Liquefatti (gpl) e main sponsor della giornata.
Nel pomeriggio è stato invece il professor Oliviero Tronconi del Politecnico di Milano a coordinare i lavori introducendo il collega Angelo Baggini dell’Università di Bergamo che, dopo una sintesi dei principali aspetti normativi relativi alla building automation, ha mostrato attraverso una case history pratica della domotica nell’ottimizzazione delle prestazione energetiche dell’edificio.
Proprio Tronconi è nuovamente intervenuto per sottolineare i risultati ottenibili con gli interventi di gestione e valorizzazione del patrimonio immobiliare esistente.

A chiudere la giornata la relazione di Filippo Busato, professore all’Università di Padova e rappresentante di Aicarr, incentrata sul ruolo dell’innovazione tecnologica nella riqualificazione energetica degli edifici, dalle pompe di calori agli impianti solari termici integrati. A questa prima tappa di Comfort Technology hanno partecipato come partner anche Dab, azienda specializzata nella produzione di elettropompe idrauliche, e Ivar, attiva nella produzione di componenti e sistemi per impianti termoidraulici.

Non si ferma però a Stra l’esperienza del roadshow “Comfort Technology” che, infatti, prosegue nel suo giro dello Stivale arrivando il 18 aprile 2013 a Milano. All’interno del macro tema dell’integrazione tecnologica per il comfort e l’efficienza, cornice comune a tutto il ciclo di incontri, i relatori presenti si soffermeranno su temi di attualità per il settore (come ad esempio le evoluzioni normative relative al solare termico), confrontandosi sulla direzione in cui si sta evolvendo la figura dell’installatore di impianti. A coordinare i lavori della giornata due figure di prestigio come il professor Giuliano Dall’O’ e il professor Vittorio Chiesa, del Politecnico di Milano, che guideranno la platea tra i vari argomenti in programma: dalle smart cities al commissioning fino all’home automation e alla gestione degli interventi per valorizzare il patrimonio immobiliare esistente.
Dopo l’appuntamento primaverile lombardo il tour formativo proseguirà a Roma a giugno e a Bari ad ottobre, prima di concludersi a Milano a marzo in occasione di Mce 2014.

Parole chiave

commenti (0)

Per lasciare un commento registrati a InfoImpianti.it. Se sei già un utente effettua il login.

Per recuperare la password Recupera password
infoimpianti.it is a trademark of DBInformation Spa P.IVA 09293820156
Questo sito è un prodotto editoriale aggiornato in modo non periodico, pertanto non è soggetto agli obblighi di registrazione di cui all'art. 5 della L. 47/1948