Per recuperare la password Recupera password
  • Testo più grande
  • Testo più piccolo
  • pdf
  • Imvia
  • stampa

Siad e Sfoglia Torino per l'innovazione e la qualità

26.09.2007
Siad e Sfoglia Torino per l'innovazione e la qualità

Sfoglia Torino, fondata nel 1978 dai fratelli Casetta, è oggi una realtà industriale ben consolidata, con sede a Bottigliera d’Asti, e specializzata nella produzione di prodotti a base di pasta sfoglia e frolla, secchi e surgelati; Siad un gruppo fondato a Bergamo nel 1927 e specializzato nella produzione e commercializzazione di gas industriali, speciali e medicinali e dei servizi a essi connessi.Nel 2002, per sostenere la crescita aziendale, lo stabilimento di 2000 metri quadrati è stato affiancato da un ulteriore spazio di 4000 metri quadrati, dove è stata spostata la produzione, implementando le strutture con macchinari di nuova concezione. Da qui la collaborazione con Siad per un’offerta ad alto valore aggiunto: azoto liquido per la surgelazione e il raffreddamento degli impasti.Nei primi mesi del 2007, Siad ha permesso di mettere a punto un nuovo sistema automatico di termoregolazione degli impasti che, inserendo l’azoto liquido nella tubazione di trasporto della farina, consente di mantenere costante la temperatura e di garantire una eccellente qualità dei prodotti da forno. La fornitura di azoto di Sfoglia Torino viene gestita in automatico dal sistema di telecontrollo Tgm (total gas management), basato sulla tecnologia gsm di trasmissione dati, che permette ai tecnici di Siad di monitorare i contenitori criogenici, i recipienti a pressione e numerosi parametri di funzionamento degli impianti, nonché la gestione automatica degli allarmi, garantendo un intervento tempestivo in caso di guasti o consumi fuori standard.

Parole chiave

commenti (0)

Per lasciare un commento registrati a InfoImpianti.it. Se sei già un utente effettua il login.

Per recuperare la password Recupera password
infoimpianti.it is a trademark of DBInformation Spa P.IVA 09293820156
Questo sito è un prodotto editoriale aggiornato in modo non periodico, pertanto non è soggetto agli obblighi di registrazione di cui all'art. 5 della L. 47/1948