TIS CLUB

01 febbraio 2017

Installazione di impianti fotovoltaici

Ho letto che con un solo modulo è possibile installare un impianto fotovoltaico. È possibile avere dei riferimenti concreti?



Ecco la risposta del nostro esperto. Nel settore dell’installazione degli impianti fotovoltaici da applicare sui tetti la procedura semplificata è stata definita. Infatti, con il decreto del 19 maggio 2015, pubblicato nella Gazzetta Ufficiale del 27 maggio 2015, n. 121, il ministero dello Sviluppo economico ha introdotto un Modello Unico per la realizzazione, connessione e messa in esercizio dei suddetti impianti. Il decreto prevede una procedura che alleggerisce anche gli oneri a carico dei soggetti che installano l’impianto.

Dopo l’invio del modello unico è il Gestore di rete e non più l’utente a interagire con GSE, Terna e Comune.

Questa procedura è ammessa solo per gli impianti fotovoltaici con le seguenti caratteristiche:

  •  realizzati presso i clienti finali già dotati di punti di prelievo attivi in bassa tensione;
  •  aventi potenza non superiore a quella già disponibile in prelievo;
  •  aventi potenza nominale non superiore a 20 kW,
  •  per i quali sia contestualmente richiesto l’accesso al regime di scambio sul posto;
  •  realizzati sui tetti degli edifici con le modalità previste dall’articolo 7-bis comma 5 del Dlgs n. 28/2011;
  •  assenza di ulteriori impianti di produzione sullo stesso punto di prelievo.