Attualità

Wi-Fi pubblico, l’Europa lo finanzia in oltre settecento comuni

Sono oltre 700 i comuni italiani che devono ancora realizzare le infrastrutture Wi-Fi grazie ai voucher messi a disposizione dall’unione Europea per finanziare la creazione di reti di Wi-Fi pubblico. I partner di Cambium Networks pronti a dare supporto ai comuni vincitori dei voucher.

WIFI4EU è il programma pluriennale di sovvenzioni che si è posto come obbiettivo la realizzazione di Wi-Fi pubblico gratuito a comuni e associazioni di tutta Europa. Le installazioni vengono finanziate tramite voucher forniti dalla Commissione Europea, e ciascun comune può ricevere ciascuno un buono di EUR 15.000, assegnato in base all’ordine di presentazione delle domande.

Si tratta di una opportunità straordinaria per dotare di connettività Wi-Fi edifici e aree pubbliche cittadine, come parchi, piazze, musei, biblioteche, centri sanitari, e così via. Cambium Networks ad oggi ha realizzato più di 300 installazioni WIFI4EU in Italia, e più di 1700 in tutta Europa, tutte pienamente rispondenti ai requisiti richiesti dal programma dell’Unione Europea. Vi sono tuttavia oltre 700 comuni italiani che hanno vinto i voucher, ma devono ancora realizzare l’infrastruttura: i partner di Cambium Networks si stanno attivando in questi giorni per offrire a questi comuni tutta l’assistenza progettuale e tecnica necessaria per realizzare le reti.

“L’impegno di Cambium Networks su questo programma, al fianco dei comuni italiani e dei suoi partner, è stato intenso e costante sin dalla sua nascita.” – sottolinea Marco Olivieri, Regional Sales Director di Cambium in Italia – “I risultati che abbiamo ottenuto sono straordinari, in Italia come in Europa, ma c’è ancora molto da fare e il nostro canale si sta impegnando a fondo per dare il nostro contributo alla realizzazione di infrastrutture Wi-Fi di valore al servizio dei cittadini”.

cambiumnetworks.com

wifi4eu

production mode