Retail

Hydrobox di Daikin per la produzione di acqua calda

Daikin Italy lancia Hydrobox, la nuova generazione di VRV IV per la produzione di acqua calda, che coniuga i requisiti HVAC-R con la fornitura di acqua calda. È stato pensato per applicazioni complesse in uffici e hotel, poiché è in grado di offrire raffrescamento, riscaldamento, ventilazione e acqua calda in un unico sistema.

Hydrobox fornisce acqua calda fino a 80°C e garantisce un’elevata efficienza sfruttando l’energia rinnovabile aerotermica presente nell’ambiente. Con l’integrazione dell’Hydrobox HT per la produzione di acqua calda sanitaria, ogni edificio può facilmente raggiungere i requisiti EPBD e rispettare le normative nazionali sull’uso delle energie rinnovabili per la produzione di acqua calda.

La nuova unità Hydrobox (taglia 200) fornisce fino a 22,4 kW di potenza di riscaldamento e può collegarsi non solo ai serbatoi che producono acqua calda sanitaria, ma anche ai pannelli solari termici. La nuova serie è infatti adatta per la fornitura di acqua calda sanitaria per lavelli e docce, ma anche per l’erogazione di acqua calda per caloriferi e per il riscaldamento a pavimento, oltre a riscaldare l’aria in entrata proveniente dalle unità di trattamento aria.

Tra gli sviluppi tecnologici rilevanti:

la temperatura del refrigerante variabile che regola automaticamente la temperatura del refrigerante in base al carico effettivo;
il riscaldamento continuo durante lo sbrinamento, che evita bruschi cali di temperatura per mantenere il livello di comfort;
software avanzati per una configurazione e messa in opera facile e veloce.
I sistemi VRV, fornendo un controllo preciso sulle singole stanze e zone, sono facilmente adattabili a edifici di qualsiasi dimensione, con la possibilità di connettere illimitate unità interne a una singola esterna.

 

 

www.daikin.it

production mode