Attualità

Partnership per digitalizzare l’edilizia con l’intelligenza artificiale

Kerakoll Group, azienda attiva a livello globale nei materiali e nei servizi per l’edilizia sostenibile, e Ammagamma, società di data science che offre soluzioni di intelligenza artificiale alle aziende, uniscono le forze e le competenze per digitalizzare il settore dell’edilizia. Grazie all’algoritmo della piattaforma digitale Genius Lab, agenti e progettisti possono pianificare in modo efficiente gli interventi per il Superbonus 110%.

Le due realtà hanno recentemente siglato una partnership per lo sviluppo congiunto di una serie di applicazioni digitali in grado di semplificare e velocizzare il lavoro degli agenti e dei professionisti coinvolti negli interventi sui cantieri, dando avvio a un vero e proprio modello di business basato su una piattaforma di servizio, ovvero una Platform as a Service (PaaS). La realizzazione della piattaforma digitale Genius Lab ha permesso di dotare i tecnici progettisti e gli agenti commerciali di una web app in grado di selezionare e quantificare rapidamente i progetti per il superbonus 110%, massimizzando le opportunità e riducendo l’eventuale rischio di inadeguatezza al Superbonus.

L’intelligenza artificiale al servizio dei professionisti dell’edilizia

La soluzione Genius Lab, progettata da Ammagamma, consente di tenere traccia degli attori della filiera (professionisti, tecnici, istituti di credito) all’interno del network Kerakoll per la gestione del progetto, valutare rapidamente i cantieri per individuare l’accesso ai bonus desiderati, definire un rating di cantiere in funzione delle criticità tecnico/amministrative, valutare l’ordine di grandezza economico delle attività e identificare le soluzioni ed i cicli Kerakoll utilizzabili.

Sulla base dei dati inseriti in Genius Lab, un modello analitico elabora una reportistica che restituisce per ciascun progetto la stima monetaria dell’importo lavori e la sua idoneità per l’accesso al Superbonus 110%. Questa soluzione sfrutta l’intelligenza artificiale per fornire assistenza agli utenti riguardo a eventuali dubbi in materia, attraverso il pannello Kerakoll Assistant, che permette di ricercare domande relative a tematiche professionali, gestionali/finanziarie o tecniche, in maniera rapida ed efficace, con possibilità di interagire con i suggerimenti e di accrescere nel tempo i campi coperti dalle risposte, migliorando costantemente la capacità di risolvere i dubbi ricorrenti. La piattaforma è articolata in due moduli – il primo pensato prevalentemente per gli agenti Kerakoll e il secondo per i progettisti – e consente di accedere all’intero portfolio dei progetti, classificati in base al grado di idoneità, consultare l’anagrafica di tutti gli attori coinvolti e identificare la soluzione Kerakoll più efficace.

“Siamo molto soddisfatti di aver avviato con Ammagamma un percorso di collaborazione coerente con quella predisposizione all’innovazione tecnologica continua che già è parte del DNA di Kerakoll” – ha commentato Claudio Motta, Direttore Generale di Kerakoll Group – “Per questo progetto, che ci porterà nella direzione di un’edilizia di nuova generazione, abbiamo scelto un partner che rappresenta un’eccellenza nel suo campo e una realtà imprenditoriale riconosciuta sul territorio”.

“Questo progetto è un ulteriore esempio di come l’applicazione dei modelli matematici di intelligenza artificiale che permette alle aziende di innovare e di rendere più efficace l’attività di tutti gli attori coinvolti nei processi” – ha dichiarato David Bevilacqua, CEO di Ammagamma – “La collaborazione con Kerakoll è un esempio dell’approccio di Ammagamma, che vede nella creazione di un rapporto di partnership con i propri clienti un elemento indispensabile per creare valore e supportare passo dopo passo il raggiungimento degli obiettivi”.

www.kerakoll.com

production mode