Attualità

Soluzione innovativa per il montaggio degli impianti fotovoltaici

Aerocompact immette sul mercato un'innovativa soluzione fissaggio dei pannelli sandwich, ovvero un sistema di appoggio brevettato per il montaggio degli impianti fotovoltaici.

L’austriaca Aerocompact, specialista in soluzioni di montaggio degli impianti fotovoltaici, ha sviluppato un nuovo concetto di fissaggio per sistemi solari su pannelli sandwich. Il suo sistema di ancoraggio brevettato è la prima soluzione sul mercato a non sovraccaricare né danneggiare i pannelli, in quanto devia tutta la pressione e le forze di trazione direttamente sulla sottostruttura del tetto. Il cuore pulsante della soluzione modulare di montaggio degli impianti fotovoltaici Compact Metal è il binario portante TR74, lungo 5,8 metri, disponibile da agosto.

Con questa nuova soluzione di fissaggio Aerocompact ha risolto un problema da tempo condiviso da tutto il settore. Gli impianti fotovoltaici erano solitamente per la maggior parte fissati ai pannelli sandwich, ancorando la sottostruttura direttamente sullo strato superiore dei pannelli medesimi tramite viti per lamiera sottile. In tal modo gli effetti incrociati delle forze generate dalla presenza di neve e vento potevano tuttavia danneggiare in modo permanente detto strato superiore, causando l’insorgenza di punti non a tenuta nonché portando al distacco del guscio esterno e quindi a una certa “instabilità
statica”. Non per nulla i produttori di pannelli sandwich riscontrano notevoli danni sui tetti degli edifici.

Con il nuovo sistema di ancoraggio di Aerocompact, la guida di fissaggio non è collocata immediatamente sul tetto, ma direttamente sull’arcareccio sottostante tramite viti di supporto autoforanti. La sottostruttura dell’impianto fotovoltaico vi poggia quindi totalmente sopra. Le forze esercitate da vento o neve, pertanto, non agiscono sui pannelli sandwich. “L’ampiezza di fissaggio del binario portante, lungo 5,8 metri, consente ai punti di scarico di assorbire forze davvero massicce”, spiega Marco Rusch, Group Head Corporate Communications presso Aerocompact.

Boccole distanziatrici e ulteriori supporti garantiscono che lo scarto tra il binario e il tetto si mantenga sempre costante e sia sempre assicurata una buona retroventilazione. Una guarnizione premontata in gomma impedisce all’umidità di penetrare nella scanalatura superiore, mentre un algoritmo brevettato per il calcolo della prestazione statica disponibile nel software di progettazione nativo regola la distribuzione ottimale dei punti di appoggio sul tetto.

Il riscontro positivo dei produttori di pannelli

“I produttori leader di mercato di pannelli sandwich sono entusiasti del sistema da noi elaborato”, afferma Rusch soddisfatto. E aggiunge: “Solitamente gli impianti fotovoltaici sono montati direttamente sul manto del tetto tramite viti per lamiera e questo fa sì che l’azione della pressione e delle forze di trazione gravi sui pannelli, danneggiandoli. La soluzione da noi concepita evita praticamente ogni danneggiamento”.

Per l’installazione non c’è bisogno di alcuna autorizzazione o attestazione aggiuntiva del produttore e in tal modo diventa molto più semplice anche l’aggiunta successiva di ulteriori elementi all’impianto fotovoltaico. Questo innovativo sistema di montaggio degli impianti fotovoltaici consente di installare impianti perfino su tetti di cui non si conosce lo stato né il produttore dei pannelli. “Essendo la sottostruttura del tetto l’elemento deputato ad assorbire tutte le forze, non ha alcuna rilevanza il tipo di pannelli presenti né l’entità delle forze che essi possono accogliere”, spiega Rusch.

Progettazione della distribuzione del carico

Aerocompact ha integrato la nuova soluzione di ancoraggio, idonea per arcarecci in legno, acciaio e alluminio, nel proprio strumento di progettazione. Con Aerotool infatti i progettisti trovano procedure automatizzate per il calcolo di una distribuzione ottimale del carico. Il nuovo sistema di montaggio degli impianti fotovoltaici è stato omologato da un ente federale di certificazione e l’azienda lo garantisce per 25 anni.

www.aerocompact.com

production mode