Retail

Rubinetti in metallo stampati in 3D

Grohe reinterpreta le linee Atrio e Allure Brilliant tramite il design Icon 3D

Grohe ha sviluppato in suo processo tecnologico 3D che ridefinisce le possibilità nella progettazione del prodotto e crea pezzi unici per la personalizzazione dell’ambiente bagno.

Michael Seum, Vice President Design di Grohe AG, ha dichiarato: “Con Icon 3D stiamo aprendo un modo completamente nuovo di pensare al design del prodotto in futuro. Superiamo i confini utilizzando la stampa 3D dei metalli per creare prodotti che a prima vista sembrano impossibili da realizzare. Questo metodo di produzione offre la possibilità di progettare rubinetti in piccole quantità secondo i desideri dei nostri clienti. Non ci sono limiti per la personalizzazione individuale”.

Thomas Fuhr, Executive Director Operations Grohe AG, ha aggiunto: “Con la stampa 3D dei metalli stiamo vivendo una nuova era della produzione realizzata in Germania…Per noi è essenziale conservare la nostra comprovata qualità Grohe e tradurla in un prodotto stampato in metallo 3D. Per questo abbiamo sviluppato il nostro processo, la cui magia sta nella polvere, una formula unica per i granuli che produciamo”.

Il processo di stampa 3D rende virtualmente possibile qualsiasi geometria e invita a riscoprire la materialità: riducendo le forme ai loro elementi essenziali, l’acciaio resistente alla corrosione usato come materia prima e allo stesso tempo altamente calcinabile emerge anche nel prodotto finale. La riduzione del design al minimo assoluto e l’enfasi sulla pura essenza delle forme non permettono solo di risparmiare risorse preziose, ma offrono anche una nuova esperienza interattiva dell’acqua. Le pareti ultrasottili di Grohe Atrio Icon 3D e l’interno cavo nella familiare sagoma di Grohe Allure Brilliant fanno sembrare il flusso d’acqua un’illusione ottica.

I componenti di Icon 3D vengono stampati in metallo, utilizzando un processo di fusione laser a letto di polvere. Ogni componente per il rubinetto è costituito da circa 4.700 strati dello spessore di 0,06 millimetri, che danno forza alla forgiatura. Dopo la stampa il componente viene trattato meccanicamente su una fresatrice CNC di precisione, seguita da una procedura di smerigliatura manuale e spazzolatura come ultima fase della finitura. Tutto il processo definisce l’esclusività della serie: ogni prodotto è unico e l’edizione della collezione è limitata a pochi pezzi all’anno. A partire da aprile 2019 Grohe Icon 3D sarà disponibile su richiesta come pezzo esclusivo per il bagno.

 

 

www.grohe.it

production mode