Attualità

Toshiba sostiene la Fondazione Umberto Veronesi

Toshiba a fianco di Fondazione Umberto Veronesi, da sempre in prima linea per la prevenzione e la cura dei tumori tipicamente femminili. Ottobre si tinge di rosa per sensibilizzare un numero sempre più ampio di donne sull'importanza della prevenzione e della diagnosiprecoce dei tumori femminili.

Ottobre è il mese dedicato alla prevenzione del tumore al seno e quest’anno Toshiba sostiene Fondazione Umberto Veronesi, da anni in prima linea per la lotta contro i tumori, che ad ottobre con il progetto Pink is good, ricorda l’importanza del sostegno alla ricerca scientifica d’eccellenza, promuovere una corretta informazione nella lotta dei tumori tipicamente femminili e l’adozione di stili di vita sani e consapevoli.

Pink is good è un progetto che nasce per combattere i tumori femminili grazie soprattutto al sostegno concreto alla ricerca scientifica che, in questi anni, ha finanziato il lavoro di 224 ricercatori capaci di identificare cure e terapie sempre più efficaci alla lotta contro queste patologie. Per tutto il mese di ottobre verranno organizzati incontri ed eventi per promuovere e sensibilizzare le donne sull’importanza della diagnosi precoce, sulle strategie preventive e sui fattori di rischio che possono contribuire allo sviluppo delle neoplasie mammarie e altri tumori femminili come il tumore ovarico.

Toshiba ha deciso così di sostenere la ricerca scientifica e la prevenzione grazie ad una sensibilità condivisa da tutto il board. “Abbiamo proposto all’azienda di sostenere la Fondazione Umberto Veronesi perché pensiamo che in questo modo possiamo fare la nostra parte . In azienda – continua Carla Zedda Marketing Manager – ci sono donne, di età diversa – e la scelta di sostenere il mese in rosa nasce proprio dalla necessità di parlare a tutte le donne, che per età o per impossibilità, ancora non si sottopongono a periodici controlli clinico-strumentali. Il nostro settore, lo sappiamo, è rappresentato principalmente da uomini ed è nostra intenzione parlare anche a loro perché questa malattia coinvolge tutti .Inoltre siamo felici di contribuire alla ricerca scientifica che sta compiendo passi da gigante: oggi, infatti, se il tumore è diagnosticato in fase iniziale le possibilità di guarire superano il 90%.”

www.toshibaclima.it

production mode